I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Piano di Zona

Piano di Zona

Il Piano di Zona è lo strumento ordinario con cui governare il sistema locale dei servizi e degli interventi sociali.
Tramite il Piano di Zona le Comunità Locali possono leggere, valutare, programmare e guidare il proprio sviluppo e va visto e realizzato come piano regolatore del funzionamento dei servizi alle persone.
La durata del Piano di Zona è di cinque anni, ma annualmente si provvede al suo monitoraggio e alla conseguente ri-pianificazione.

Con la L.R. n. 19/2016 e successiva DGRV n. 2174/2016 la validità dei Piani di Zona 2011-2015 è stata prorogata al 31.12.2018.
Per l’anno 2017 ciascun ambito territoriale, inteso come ex ULSS, ha provveduto a definire la ripianificazione annuale.
In data 12.09.2017 la Conferenza dei Sindaci ha approvato i Piani di Zona dei Distretti 1,2,3 (ex Ulss 16), 4 (ex Ulss 15) e 5 (ex Ulss 17); successivamente l’Azienda ULSS 6 Euganea con DDG n. 642 del 14.09.2017 ha preso atto della programmazione approvata.

La ripianificazione di ciascun ambito territoriale si compone:
  • delle parti descrittive delle diverse aree tematiche con tabelle di sintesi delle azioni (azioni di mantenimento per le quali sono state previste modifiche nel corso dell'anno 2017, azioni di potenziamento/riconversione e azioni innovative) e tabelle risorse e fonti di finanziamento per area di intervento.
  •  delle tabelle di sintesi delle strutture inserite in programmazione, distinte, all'interno di ciascuna area, tra “mantenimento” (strutture già attive al 31.12.2016) e “potenziamento/innovazione” (strutture delle quali è in programmazione la realizzazione o per le quali si prevedono ampliamenti/modifiche nel periodo di vigenza del Piano).

Normativa:
  • Legge Regionale 328/2000 "Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali"
  • Decreto Legislativo 502/1992 e successive modifiche e integrazioni “Riordino della disciplina in materia sanitaria…”
  • Legge Regionale 56/1994 “Norme e principi per il riordino del servizio sanitario regionale in attuazione del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 ‘Riordino della disciplina in materia sanitaria’…”
  • Legge Regionale 5/1996 “Piano Socio-Sanitario regionale per il triennio 1996-1998”
  • Legge Regionale 11/2001 “Conferimento di funzioni e compiti amministrativi alle autonomie locali in attuazione del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112”
  • Legge Regionale 23/2012 “Norme in materia di programmazione socio-sanitaria e approvazione del Piano socio-sanitario regionale 2012-2016”
  • Legge Regionale 19/2016 “Istituzione dell'ente di governance della sanità regionale veneta denominato "Azienda per il governo della sanità della Regione del Veneto - Azienda Zero". Disposizioni per la individuazione dei nuovi ambiti territoriali delle Aziende ULSS”
  • Delibera Regione del Veneto 157/2010 “Approvazione delle Linee Guida Regionali sui Piani di Zona”
  • Delibera Regione del Veneto 2174/2016 “Disposizioni in materia sanitaria connesse alla riforma del sistema sanitario regionale approvata con L.R. 25 ottobre 2016, n. 19”

 
Ultimo aggiornamento: 18-9-2017
Condividi questa pagina:
 
Ricerca nel sito